PDF Stampa E-mail

Nella comunità professionale Grafica e Multimediale la denominazione iniziale del percorso di qualificazione è Operatore grafico, una figura professionale  con una formazione polivalente di base sulle conoscenze relative il comparto grafico, che assicura uniformità di linguaggio, sensibilità grafico-estetica e conoscenza dei cicli produttivi e delle tipologie dei prodotti, seguito da un biennio di qualificazione che prevede in uscita la figura professionale di Operatore grafico Stampatore Offset.
Il settore grafico  prepara Operatori in grado di eseguire stampe in macchine monocrome e policrome, capaci di gestire le fasi di preparazione della macchina da stampa, avviare e condurre la tiratura di stampa anche a più colori, sapendone controllare la qualità.
L'iter formativo è triennale e potrà svilupparsi nel diploma professionale di Tecnico nelle arti grafiche con compiti di inserimento  controllo ciclo produttivo di stampa, rispettando procedure di qualità.
Tale figura sarà funzionale  alle mansioni di aiuto macchinista, in grado di eseguire tutte le operazioni relative al processo di stampa sia in sede di programmazione (ciclo di lavoro, attrezzature, parametri), sia in fase di esecuzione e controllo del prodotto stampato. L’addetto ha autonomia nella produzione di stampati commerciali e modulistica con macchine di piccolo formato.
Il percorso formativo è suddiviso in 4 moduli didattici:  

  • Tecnologia Grafica
  • Disegno
  • Impaginazione e trattamento immagini
  • Laboratorio grafico

Sbocchi professionali
L’operatore grafico stampatore offset può trovare la sua collocazione:

  • all’interno di aziende di piccole-medie dimensioni nel settore dell’industria grafica editoriale;
  • presso centri stampa di enti pubblici e privati.